Classe di merito: non farla aumentare dopo un sinistro - Pag.10

Assicurazione aumento classe
Sinistro? Vediamo come aumentamo la classe e l'assicurazione

Si può mantenere la classe di merito dopo un sinistro? Si, vediamo come evitare il “malus” a seguito di un incidente e non far aumentare l’assicurazione.

Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Classe di merito: non farla aumentare dopo un sinistro.


1.332 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Francesco

    Salve.
    Circa due mesi fa sono stato urtato da un auto mentre correvo. Il proprietario del veicolo mi ha rassicurato che avrebbe pagato il danno di tasca propria per non vedersi incrementare la propria assicurazione. Concordato con l’avvocato il danno subito, a seguito delle visite ospedaliare e fisioterapie con tutti i certificati, il proprietario forse per la cifra richiesta è tornato su i suoi passi col dicendomi che adesso vuole pagarmi il sinistro a mezzo assicurativo (ancora non l’ho detto all’avvocato). Il fatto sta che il Signore insiste, perchè la data dell’incidente previene di circa 20 giorni la sua scadenza assicurativa (che lui ha cambiato) e secondo essi io posso esporre denuncia perchè il suo AR è stato già estrapolato. Ora sinceramente, siccome non comprendo un tubo di legislatura, è possibile la cosa, ossia denunciare due mesi dopo ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ fattibile, ma comunque… hai un avvocato, lascia decidere a lui!!!

  2. Avatar
    Paola

    Salve
    A causa di un lieve tamponamento, senza danni visibili né alla mia né all’altra vettura, ho dovuto compilare il modulo di constatazione perché costretta dal tamponato. Dunque sinistro con colpa mia. Nel caso che i periti confermino che non c’è stato danno e non ci sia quindi nulla da risarcire, cosa succede alla mia classe di merito?

    • Avatar
      Pierluigi

      Ciao, anche io ho avuto il medesimo caso di Paola. Poichè non vi erano danni alle auto, abbiamo compilato la constatazione amichevole per tutelare la controparte per eventuali danni fisici a causa dell’urto. La controparte non ha avuto danni fisici ma si è fatta rimborsare dalla mia assicurazione 600 euro per un danno che non c’era. Ora sono passato dalla prima alla terza classe, ma credo che sia sbagliato!
      1) dalla constatazione amichevole si evince che non ci sono stati danni alle auto
      2) la mia assicurazione non mi ha proposto l’opzione 2(facoltà del contraente di rimborsare l’importo liquidato dalla propria assicurazione).
      Ho chiesto spiegazioni ma mi dicono che loro rispettano la legge e che nel bonus/malus basta un incidente, anche senza danni, per “sporcare” la “fedina penale” assicurativa
      Come mi posso tutelare?
      Grazie
      Come posso fare a tutelarmi?

      • Esperto
        Esperto

        La facoltà di rimborso non deve essere proposta dall’assicurazione, ma di tua iniziativa, eventualmente chiedi alla tua compagnia come muoversi in tal senso. Se però ritieni che sia stato pagato indebitamente un danno, non resta che rivolgersi ad un avvocato…

    • Esperto
      Esperto

      Non dovrebbe aumentare, purtroppo vedrai che comunque qualcosa alla controparte verrà riconosciuta…. l’arma di difesa che hai è quella di risarcire il danno pagato alla tua compagnia, tramite la procedura che descriviamo nell’articolo.

  3. Avatar
    jenny

    Salve, volevo avere qualche informazione. In un sinistro causato da me ho tamponato un’auto mentre ero ferma in colonna con lievi danni, ma ovviamente chi ho tamponato cercherà di aumentare i danni della propria auto.
    Non abbiamo ancora fatto la constatazione e mi farà sapere i danni.
    Come posso muovermi? perchè io sono NEOPATENTATA e se vado avanti con l’assicurazione non ho idea di quanto possa aumentare e se può convenire liquidare chi ho tamponato o proseguire.
    Faccio anche riferimento a quello che ho letto sopra!! può darmi un consiglio? grazie

    • Esperto
      Esperto

      Posso aggiungere poco rispetto a quello che ho scritto sopra… o provi a pagare di tasca subito, cercando di soddisfare in velocità la controparte, oppure puoi solo attendere che le assicurazioni facciano il proprio lavoro e poi eventualmente avviare la procedura di rimborso alla tua compagnia, come descritto.

  4. Avatar
    daniele

    ho avuto un sinistro per colpa a seguito del quale ho venduto l’auto, ero in classe 1. se chiudo il contratto per vendita del mezzo e stipulo un nuovo contratto con altra compagnia mi viene mantenuta la mia classe di merito 1 o viene comunque peggiorata?

    • Esperto
      Esperto

      Se il sinistro è stato commesso nel periodo di osservazione, sicuramente comparirà sulla nuova vettura. Se è stato commesso in quel periodo tra l’invio dell’attestato di rischio e la scadenza annuale, invece, cambiando auto potrebbe “sparire” a causa di un piccolo vuoto regolamentare. Non è certo che accada e sicuramente dovrai dichiararlo qualora la nuova compagnia ti chiedesse conto appunto di sinistri fuori del periodo di osservazione.

  5. Avatar
    alessandro

    Devo cvomprare un’auto che so per certo che ha fatto un sinistro con colpa.
    Domando ? Non ho mai avuto polizze a me intestate, è la mia prima polizza che andrò a stipulare, che classe mi posso aspettare considerando che ho la possibilità di aplicare la legge Bersani.

    • Esperto
      Esperto

      Il sinistro non si trasmette al nuovo proprietario. Tu avrai la classe universale della polizza del tuo familiare che usi per la legge bersani.

  6. Avatar
    Silvana Amato

    A causa di un banalissimo lieve tamponamento, sono passata dalla classe 1 alla classe 3. La mia polizza assicurativa è passata da 369 euro semestrali a 519 euro. Più del 40%. Mi sembra tantissimo. E’ plausibile un simile aumento?

  7. Avatar
    Marco

    Salve, facendo retromarcia ho toccato un’altra macchina e abbiamo fatto il CID. Mi chiedevo, dato che la mia polizza scade tra meno di due mesi, se sull’attestato di rischio non viene evidenziato il sinistro e cambio compagnia per mantenere la stessa classe assicurativa , se quest’ultima non si informa se ho avuto incidenti fuori dal periodo di osservazione, sono obbligato a comunicarlo comunque?
    Ed è legale questa procedura?
    Grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Si tratta di un famoso e diffuso caso limite, che abbiamo approfondito nell’articolo: “Cambiare assicurazione dopo sinistro in scadenza di polizza”, cercalo nelle nostre ultime pagine!

  8. Avatar
    annamaria longano

    buona sera,
    mio figlio, neopatentato ha avuto due incidenti in tre mesi con la mia macchina: nel primo ha “sfiorato” il paraurti di un mercedes di un tassista a roma, il quale non si è fatto sfuggire l’occasione di gonfiare il preventivo di spesa della riparazione e per il quale ho gia richiesto alla mia assicurazione di controllare se poi lo stesso presenterà la fattura reale; nel secondo uscendo da un parcheggio è stato investito da una signora che correva e probabilmente era distratta (dal telefonino!!!!????), ma siccome era lui ad uscire la colpa è sua e non c’è modo di dimostrare almeno un concorso di colpa e la mia macchina ha subito un danno di circa 3000 euro. di quanto potrebbe aumentare la mia assicurazione considerando che ho la patente da 27 anni e a parte un tamponamento lieve 20 anni fa non ho mai avuto un incidente?

    • Esperto
      Esperto

      Se eri in classe CU1, con i due sinistri andrai in classe CU6. Difficile preventivare l’aumento, potrebbe essere anche di un +50%. Ricordati che hai diritto a chiedere il prezzo prima del termine di disdetta, per verificare se con altre compagnie andresti a pagare di meno.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)