Home » Capire le Assicurazioni » Sinistro Stradale: gestione e risarcimento » Classe di merito: non farla aumentare dopo un sinistro

Classe di merito: non farla aumentare dopo un sinistro - Pag.3

Assicurazione aumento classe
Sinistro? Vediamo come aumentamo la classe e l'assicurazione
Questo articolo ha avuto molti commenti con risposte del nostro esperto, per praticita' li abbiamo divisi in piu' pagine. Questa e' una delle pagine dei commenti, cerca qui sotto se trovi la risposta alla tua domanda! L'articolo originale lo trovi qui: Classe di merito: non farla aumentare dopo un sinistro .


1.300 commenti

VUOI FARE UNA DOMANDA? VAI IN FONDO ALLA PAGINA, OPPURE RISPONDI AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Avatar
    Emiliani

    Salve esperto, io ad agosto sono finito in un fosso senza recare danni a cose o persone,ero intenzionato a demolire la macchina ma non lo feci e comprai un altra macchina alla quale ho trasferito l’assicurazione della prima macchina(quella finita nel fosso).Ora allo scadere dell’assicurazione mi trovo declassato dalla prima alla 13esima e l’assicurazione si è giustificata dicendo che tutto ciò è successo perché avevo detto che la demolivo ma non lo feci.Ora chiedo a lei esperto se è possibile declassarmi cosi senza preavviso è come mi devo comportare grazie in anticipo .

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo è corretto, ma puoi rimediare rottamando il veicolo e trasferendo la polizza adesso al rinnovo.

  2. Avatar
    Cristina

    Buonasera sig.re esperto!!!
    Nel giro di un’anno ho già avuto purtroppo due incidenti non gravi ma con colpa.Il primo ho risolto facendo il cid (usufruendo del buono che aumenta solo di poco la mia assicurazione) adesso invece mi trovo indecisa se pagare direttamente il sinistro che ho fatto o fare nuovamente il cid.prima del primo incidente ero in classe 1 adesso dopo il secondo passerei in classe 5 direttamente(così mi ha detto velocemente l’assicuratore!!!?é così?..il danno si aggirerebbe sui 1.000 1.300 euro.cosa mi conviene fare?!?!in che percentuale aumenterebbe la mia assicurazione?!?!
    Aspettando presto sue notizie la ringrazio anticipamente
    Cristina

    • Esperto
      Esperto

      E’ difficile fare una previsione, dipende da molti fattori; se la tua compagnia ha un preventivatore online, prova a simulare un preventivo nelle nuove condizioni e considera che serviranno 5 anni per ritornare al livello attuale, con premi via via sempre più bassi.

  3. Avatar
    Laura Aprá

    Salve Esperto. Da pochi anni sto vivendo in Italia, quattro mesi fa mia macchina e estata colpita. Il proprietario della altra macchina ammettendo sua colpa dice che se farà responsabile de la riparazione. Finalmente non fa nulla, vale dire che mi ha ingannato. Chiedo informazione per sapere se ancora sto in tempo per fare la dinuncia del siniestro.
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      E’ tardi ma falla comunque, provarci costa poco e spesso si ha successo.

  4. Avatar
    Jack

    Salve, io ho tamponato un’auto al semaforo, che prqticamente ha accelerato e si e fermata di colpo.
    Sono la 14, cosa mi aspetta il prossimo anno?

    • Esperto
      Esperto

      Ti aspetta la CU 16 ed un aumento del premio non da poco…

  5. Avatar
    pasquale

    Salve, l’anno scorso ho avuto un sinistro, credo con concorso di colpa, io vengo risarcito e dopo un anno e mezzo dal sinistro scopro ke dalla 1 classe mi passano alla 3, ed in + mi arriva una lettera dall’avvocato della compagnìa ke vogliono anke la franchigia x un valore di e361 + e260 x il suo compenso, ora vi chiedo: ma è mai possibile ke in tutto questo la mia agenzia non sapeva nulla e nel caso non verso la somma della franchigia cosa succede..??? saluti

    • Esperto
      Esperto

      La richiesta di franchigia nel concorso di colpa è normale, in quanto vi è un risarcimento alla controparte. L’aumento di classe lo si deve avere solo se la colpa è del 51% o maggiore oppure se avevi altre percentuali di colpa in sospeso negli ultimi 5 anni. Cosa è inammissibile è invece la richiesta di spese legali della TUA compagnia! Figuriamoci! O forse ti avevano già inviato numerosi solleciti?

      • Avatar
        pasquale

        No, il primo 10 giorni prima, e l’ultimo 2 giorni fa con l’invito da parte dell’avvocato con addirittura l’udienza già fissata l’11 novembre…..assurdo!!!
        Ps: ma se non pago cosa succede, interviene equitalia..?

        • Esperto
          Esperto

          Ahia, sono già passati al decreto ingiuntivo, in tal caso la situazione è antipatica perché per far valere le tue ragioni, che sicuramente ci sono, andresti a spendere più di quanto ti chiedono di spese legali. Prova a chiamare in agenzia e cerca un accordo.

  6. Avatar
    Gianni

    Esperto salve , lo scorso anno 15 giorni prima della scadenza della polizza tampono un auto , poi alla scadenza cambio compagnia ma l attestato di rischio non riporta il sinistro, quest anno con la nuova assicurazione mi arriva di nuovo l attestato pulito, ora la mia domanda e : possono chiedermi l integrazione di premio non avendomi caricato il sinistro ?

    • Esperto
      Esperto

      No, il premio si adeguerà il prossimo anno.

  7. Avatar
    Dav

    Salve, vorrei chiedere per poter pagare direttamente la compagnia che termine si deve rispettare? Prima che venga consegnsto l attestato di rischio, quindi prima degli 60 gg dalla scadenza? Altra domanda: avendo tamponato un auto una settimana fa con colpa incerta, e dal fatto che il cid è stato fatto solo dalla controparte, io non ho ancora avvertito la mia assicurazione, la mia compagnia ancora non invia alcuna raccomandata o non mi comunica ancora nulla sul sinistro. Quando tempo dovrei attendere?(c è la possibilità che la controparte non avverti la sua assicurazione…dato che era incerto se mettere in mezzo le assicurazioni o che chiunque paghi per se….). Quindi vorrei sapere se l assicurazioni mi avvertirà e se si, entro quando?

    • Esperto
      Esperto

      Pagare la compagnia? Intendi il rinnovo? Entro 15 giorni dalla scadenza annuale. Se dopo, si avrà un nuovo contratto con nuova decorrenza e la non copertura nei giorni dal 16° in poi.

      Questione sinistro: non vi è un termine bene definito, in pratica, l’ordine di attesa è comunque 1-2 mesi.

  8. Avatar
    stefano

    buonasera, io ho temponato lievemente una vettura ammaccandole lievemente la targa (5km/h non di piu, ero appena partito ed a causa del buio non ho visto nulla), può comportare un aumento dell’assicurazione? essa scade tra un mese e qualche giorno. Cosa posso fare per evitare nel caso per evitare un aumento?

    • Esperto
      Esperto

      Beh… la risposta è proprio l’oggetto di questo articolo, nel tuo caso c’è il vantaggio che il danno eventualmente pagato dovrebbe essere modesto.

  9. Avatar
    Antonio

    Buongiorno, io ho avuto un incidente uscendo di strada ma non ho scontrato nessun’altra autovettura. È stato fatto un risarcimento al passeggero che era con me. La mia assicurazione mi ha fatto passare dalla classe 1 alla 3. Ieri sono andato a fare un preventivo in un’altra compagnia dove mi hanno detto che assolutamente non avrei dovuto perdere la classe e che posso fare richiesta di correzione dell’attestato di rischio con conseguente recupero di classe. È vera questa cosa? La ringrazio

    • Esperto
      Esperto

      In verità il terzo trasportato ha facoltà di accedere alla procedura di risarcimento diretto alla tua assicurazione e, se ha ottenuto un rimborso, è corretto che tu abbia un malus. Si tratta di una cosa relativamente nuova.

  10. Avatar
    Stefania

    buonasera volevo chiederle ,avendo fatto 2piccoli incidenti in 2 anni ,l’ultimo il30 settembre 2016, e con il primo è aumentata l’assicurazione,se cambio compagnia e intestatario della macchina posso evitare un nuovo aumento o devo comunque pagare prima di lasciare la compagnia attuale ?grazie

    • Esperto
      Esperto

      Il malus dovuto al sinistro si trasferirà alla compagnia successiva.

  11. Avatar
    Roberto

    Salve, dopo aver provocato un sinistro, un tamponamento lieve, per correttezza io e la controparte abbiamo compilato il cid, ho spedito tutto alla mia assicurazione, dopo una settimana mi contatta la controparte e mi avverte che non denuncia il sinistro perché non sussiste nessun danno , ne all’auto ne a persone, ho avvertito la mia assicurazione , ma nessuno mi risponde e per telefono farfugliano parole ma alla fine non sono chiari su come gestire la cosa, intanto sul mio profilo è registrato il sinistro, naturalmente senza importo danno, visto che nessuno lo richiede , vorrei solo sapere se rimango nella solita classe e non subisco aumenti al rinnovo , soprattutto se nell’attestato di rischio viene registrato il sinistro , se nessuno chiede i danni e quindi non c’e nessun rimborso, grazie in anticipo

    • Esperto
      Esperto

      Se il risarcimento alla fine sarà davvero zero, non avrai alcun malus.

  12. Avatar
    antonio

    Salve volevo sapere se io tampono una macchina con la parte posteriore già danneggiata e senza stop la devo risarcire o scatta un concorso di colpa

    • Esperto
      Esperto

      Se tamponi hai torto, ma se tutte le luci stop dell’auto davanti non vanno la colpa può essere ripartita diversamente, mentre per quanto riguarda il risarcimento, il bravo perito sa vedere i danni vecchi e distinguerli da quelli “nuovi”.

  13. Avatar
    fabio

    Salve, per un sinistro chiuso senza seguito inizio di agosto 2016, potrebbero ancora riaprirlo oppure è stato chiuso completamente?
    Grazie anticipatamente

    • Esperto
      Esperto

      E’ molto difficile che un sinistro chiuso venga riaperto, è fattibile solo se emergono fatti nuovi e non prevedibili prima.

  14. Avatar
    Gianni

    Salve, con la mia ape piaggio ho effettuato un piccolo tamponamento ad un’auto provocando un danno di circa 200€.
    Dato i diversi pareri di conoscenti, vorrei gentilmente sapere se l’assicurazione dell’ape aumenta dopo un incidente o no, poiché m dicevano che è considerata come mezza agricolo.
    Grazie anticipatamente.

    • Esperto
      Esperto

      Devi verificare la tua tipologia di polizza: se è una bonus/malus aumenterà e ovviamente vista la modesta cifra ti conviene risarcire manualmente la controparte, se accetta.

  15. Avatar
    Andrea

    Buongiorno,
    io avrei delle domande riguardo un sinistro.
    Mi trovavo in auto, parcheggiato sul lato destro della strada.
    La strada era un rettilineo molto lungo e io avevo abbastanza spazio per vedere le auto che arrivavano da dietro.
    Ho messo la freccia per immettermi sulla corsia, ho guardato se da dietro arrivava qualcuno, ho visto che due macchine dietro di me hanno rallentato per lasciarmi passare ed ho iniziato ad immettermi nella corsia occupandola per metà.
    Contemporaneamente da dietro le due macchine arrivava un motorino, guidato da una ragazza che stava superando le due macchine.
    Vedendomi immettere nella corsia ha frenato,se non lo avesse fatto ci saremmo scontrati.
    Però siccome piovigginava e la strada era bagnata è scivolata ed è caduta.
    Le persone nelle altre auto hanno visto che la ragazza è caduta da sola, quindi si erano offerti di fare da testimoni, ma la situazione sembrava chiara per cui non ho preso i loro recapiti.
    L’incidente non è stato grave ma per sicurezza abbiamo chiamato l’ambulanza che ha portato la ragazza in ospedale per dei controlli, quindi è arrivata anche la polizia locale che ha fatto un proprio verbale.
    Io ho chiamato la mia assicurazione on-line per informarli, poi ho mandato la mia descrizione dei fatti all’assicurazione con raccomandata con ricevuta di ritorno di cui ho i cedolini.
    Dopo l’invio della raccomandata non ho avuto alcun aggiornamento.
    Al rinnovo dell’assicurazione mi sono ritrovato un aumento della classe di rischio (dovevo andare all’8 e mi è stata attribuita l’11), con un aumento del costo dell’assicurazione.
    Mi sarebbe molto utile sapere:
    1) Dalla dinamica dell’incidente si capisce se ho una responsabilità nel sinistro o posso contestare una responsabilità nulla o parziale?
    2) L’assicurazione doveva farmi sapere qualcosa riguardo all’incidente prima di aumentarmi la classe di rischio o poteva farlo automaticamente?
    3) Se Invece della responsabilità totale io posso far valere una responsabilità minore, cosa posso fare per farmi diminuire la classe di rischio?
    4) Posso chiedere all’assicurazione una motivazione scritta del perché mi hanno aumentato la classe di rischio e i documenti a sostegno della loro valutazione?
    Grazie mille in anticipo per il supporto che mi potrete dare.

    • Esperto
      Esperto

      Non ci sono elementi sufficienti per dare un giudizio, in particolare ricordiamo ancora una volta che ciò che conta è ciò che è in mano di chi deve decidere. Contestare? SI può sempre fare, ma spesso non ne vale la pena, in particolare se non sei pratico di raccomandate e lettere belle decise, occorre un avvocato.
      Dimenticavo: l’aumento lo hai avuto in quanto c’è stato un risarcimento.

      • Avatar
        Andrea

        Scusi se insisto sulle ultime due domande, trattandosi di un’assicurazione on-line, vorrei sapere se si sono comportati nel modo corretto, per decidere poi se rinnovare l’assicurazione:

        1) Dopo la mia raccomandata, l’assicurazione doveva darmi un riscontro o farmi sapere qualcosa riguardo all’incidente prima di aumentarmi la classe di rischio o poteva farlo automaticamente?

        2) Posso chiedere all’assicurazione una motivazione scritta del perché mi hanno aumentato la classe di rischio e i documenti a sostegno della loro valutazione?

        Grazie mille in anticipo per il supporto che mi potrete dare.

        • Esperto
          Esperto

          Ritengo che tu debba chiedere conto alla tua compagnia di cosa è accaduto, poi faremo le valutazioni sulla base di questo.

  16. Avatar
    Massimo

    Buongiorno, una mia amica ha fatto un incidente con la mia auto. La colpa è sua; il muro era infatti fermo. Sono in classe 1 da più di 10 anni. Mi crescerà il bonus malus? Grazie. Cordialità. Massimo

    • Esperto
      Esperto

      Se non ci sono risarcimenti a terzi, ma solo danni alla tua auto, non ci sarà malus, ne’ devi fare denuncia.

      • Avatar
        Massimo

        Purtroppo i danni a terzi ci sono. Confermi l’aumento della classe di merito? In futuro, alla domanda: “hai fatto incidenti negli ultimi cinque anni?”, cosa dovrò rispondere? Grazie ancora. Massimo

        • Esperto
          Esperto

          Ci sarà l’aumento, ma alal fatidica domanda dovrai rispondere si soltanto quando il sinistro comparirà nel tuo storico.

  17. Avatar
    Marika

    Buongiorno esperto. Il mio vicino di casa dice che con la mia portiera gli ho toccato la macchina. Io non mi sono accorta. In ogni caso sulla sua portiera e’ rimasto il colore della mia auto. Il danno e’ grande come un coriandolo. Il carrozziere ha detto che provava a sistemarlo , ma se non viene un bel lavoro vernicerà la portiera e la parte sopra la ruota, per una cifra di 300 euro. Ora non so se denunciare al l’assicurazione o se pagare il danno. La mia classe e’ 1. Ma non capisco quanto pagherei se passassi a 3. Mi può aiutare lei?

    • Esperto
      Esperto

      Purtroppo è impossibile prevedere di quanto aumenterà l’assicurazione, e la proiezione va fatta per tutti gli anni in cui il sinistro influenzerà il premio. Se è una assicurazione online, prova a simulare un preventivo con il sinistro, oppure chiedi al tuo assicuratore. Orientativamente, comunque, 300 euro in genere conviene darle di tasca propria.

  18. Avatar
    gaetano

    esperto buon giorno
    sfortunatamente nel 2013 ho fatto due sinistri con colpa 20giorni prima che scadeva la copertura assicurativa, cambiai compagnia e nei seguenti anni non risultano questi sinistri sull attestato di rischio, ora se caso mai me li dovessero conteggiare in futuro mi farebbero pagare o mi multerebbero per gli anni che dovevano essere caricati ed ho usufruito dell attestato pulito? grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, la penalizzazione partirebbe dall’anno in cui vengono inseriti, per il pregresso non ci sono problemi ne’ sorprese.

      • Avatar
        gaetano

        esperto mi perdoni, pregresso cosa significa? grazie

        • Esperto
          Esperto

          Non ti chiederanno niente per le annualità trascorse e che hai già pagato.

  19. Avatar
    carlo

    esperto buongiorno
    nel 2013 quasi alla scadenza della mia assicurazione feci un incidente con colpa, decisi di cambiare compagnia e nei seguenti anni fino ad oggi il mio attestato non lo riporta.
    la mia domanda è , l assicurazione la quale sono assicurato adesso me lo potrebbe caricare?

    • Esperto
      Esperto

      Si, ma certo è che più passa il tempo è più e probabile che ormai sia dimenticato. Se sono trascorsi 3/4 anni già, è molto probabile.

      • Avatar
        carlo

        esperto, se non lo caricano mica potrebbero sanzionarmi?

        • Avatar
          carlo

          esperto scusi ma io avevo fatto tutt altra domanda

        • Esperto
          Esperto

          Ops! Devo aver fatto un po’ di confusione con i messaggi! No no, nessun rischio di sanzione: se va nel dimenticatoio, meglio per te!

        • Esperto
          Esperto

          [testo rimosso]

  20. Avatar
    dario

    buongiorno, esperto volevo chiederle,
    il sinistro viene caricato all apertura oppure quando è chiuso?

    • Esperto
      Esperto

      Sinistri normali con danni a cose, alla chiusura, quindi anche dopo un anno o più.

  21. Avatar
    Andrea

    Buon giorno esperto, le spiego il mio problema.

    Mi è capitato un incidente in moto a luglio, con buona probabilità di avere la responsabilità per oltre il 50 % (attualmente siamo ancora in attesa delle perizie del caso), premetto che ho la patente della moto da pochi mesi, pertanto considerato neo patentato e sono partito da una CU 14.

    1.Nel caso, come prevedo, che mi verrà successivamente attribuita una CU 16, potrò volturare il mezzo ad un familiare ed intestargli la nuova assicurazione allo scadere dell’ attuale polizza? in modo da avere un premio per una classe 14 e non 16(non avendo familiari che hanno avuto mai intestato motocicli prima di ora si ripartirebbe da CU 14)? a quanto ho capito il premio e la CU segue il mezzo, proprietario e contraente. Ovviamente non credo che potrò successivamente utilizzare una legge bersani su quel mezzo.

    Altra opzione è quella di risarcire il danno all’assicurazione qualora non fosse elevato.

    Avrei inoltre un’altra domanda, qualora vendessi il mezzo e ne acquistassi un’altro con nuova polizza, potrò ripartire dalla classe 14 senza riportarmi lo storico dell’ incidente?

    Grazie mille.

    Saluti Andrea

    • Esperto
      Esperto

      Ti confermo che puoi fare a tua scelta tutte le 3 cose. Difficile dire a priori quale sia la più conveniente, aspetta l’esito della perizia.

  22. Avatar
    Cristiano

    Buongiorno, ho due polizze me intestate con diverse compagnie di assicurazione per due auto di mia proprietà.
    Ho fatto un tamponamento con una di esse e passo da classe 3 a classe 5. Il malus verrà applicato anche all’altra polizza? Grazie anticipate

  23. Avatar
    Stefan

    Salve. Nel 2014 ho fatto un incidente con colpa mia. Subito ho venduto l’auto e ho disdetto l’assicurazione ricevendo il rimborso del periodo rimasto fino alla scadenza della polizza. Ho ricevuto l’attestato che non aveva registrato questo sinistro. Sono passati 2 anni e ho comprato una auto che l’ho assicurata con l’ultimo attestato che non aveva registrato il sinistro di 2 anni fa. Ora dopo il primo semestre, per pagare il secondo semestre mi dicono che non posso perché sono nell’elenco dei sinistrati e io devo aspettare qualche giorno che loro facciano gli accertamenti. A questo punto, io posso disdire la polizza senza pagare il secondo semestre e passare a un’altra compagnia con il sinistro registrato? Oppure verrà per forza preso in considerazione questo sinistro di due anni fa e aumenterà il premio per il secondo semestre? ( avevo fatto il sinistro essendo assicurato con la stessa compagnia di adesso) Vi ringrazio molto!

    • Esperto
      Esperto

      Usando il medesimo attestato ti sei portato dietro anche il sinistro, ed è normale che venga conteggiato un poco in ritardo. Oltre all’aumento della seconda rata, avrai anche un adeguamento di quella già versata e assolutamente non è possibile non pagare la seconda semestralità. Potrai cambiare compagnia alla scadenza annuale.

  24. Avatar
    Felix

    Buonasera esperto! Questa mattina è capitato, da parte mia, durante un parcheggio di rigare con la mia fiancata una macchina in sosta… Ci siamo accordati per un rimborso del piccolo danno in contanti! Non abbiamo scambiato dati o firmato carte ma eravamo in presenza di testimoni! Quali sono i rischi? Nel caso voglia denunciare il sinistro tramite la targa la mia assicurazione provvederà a liquidare o mi interpellerà? Entro quanto può denunciare il sinistro nel caso volesse farlo?
    Grazie anticipatamente per la risposta!

    • Esperto
      Esperto

      Il termine sarebbe 3 giorni ma di fatto non è perentorio. La cosa da fare in questi casi è sempre controfirmare una quietanza tra le due parti.

  25. Avatar
    Antonio

    Caro esperto buongiorno! Ieri sono stato vittima di un’incidente,causato da una ragazza,ora le spiego la dinamica:_io ero fermo in attesa di parcheggio sulla corsia opposta alla mia direzione di marcia,la ragazza invece usciva dal parcheggio in retromarcia facendo circa 5 mt,e poi urtandomi!abbiamo fatto il cid e firmando entrambe il modulo,nelle dichiarazioni lei dichiara che lei stava uscendo in retromarcia e ha urtato il veicolo fermo che occupava la corsia oppasta al senso di marcia!io invece dichiaro che ero fermo in attesa di sosta e vengo urtato da una macchina che fa in retromarcia oltre 5 metri!secondo lei corro il risciò di non essere risarcito??grazie

    • Esperto
      Esperto

      Mi pare che tu abbia ragione piena in entrambe le versioni!

      • Avatar
        Antonio

        Non corro il rischio di un concorso di colpa?cmq per sicurezza ho dato il cid al mio legale di fiducia così il risarcimento lo chiede lei!!tanto lo paga l’assicurazione

        • Esperto
          Esperto

          Hai fatto la cosa più saggia.

  26. Avatar
    Pierga

    Salve o causato un incidente di circa 3000 euro totali tra me e il sinistrato .vorrei sapere quanto mi aumenta sapendo che pago 600 annui e sono in classe di merito 1 ?

    • Esperto
      Esperto

      Di preciso è difficile dirlo, ma ad occhio direi che conviene far pagare il danno dall’assicurazione, se è questo il tuo dubbio.

  27. Avatar
    LUIGI

    Salve esperto, circa venti giorni fa ho avuto un sinistro con mia responsabilità al 100%. La mia polizza è partita ad aprile c.a. Visto che adesso sto dando in permuta la mia auto, acquistandone una nuova, vorrei un consiglio su come procedere con l’assicurazione del nuovo veicolo:
    -mi conviene mantenere la polizza con la stessa compagnia, variando il veicolo ed usufruendo della bersani di un familiare con stessa CU (per evitare che durante l’anno la mia CU aumenti a causa del precedente sinistro)?
    -fare una nuova polizza con altra compagnia, usufruendo o no della bersani?
    Mi consigli qual’è la scelta migliore per cancellare dal mio storico questo sinistro.
    Grazie. Saluti, Luigi

    • Esperto
      Esperto

      Per cancellare il sinistro dallo storico la cosa da fare è ripartire con una classe Bersani, tuttavia non è detto che sia la cosa più conveniente! Dovresti simulare un preventivo nelle due condizioni e, in caso di poca differenza, preferire di mantenere la tua polizza attuale.

  28. Avatar
    Mimmo

    Salve mia suocera ha una macchina . con una poliza 1 classe che il contratto asicurativo gli scade il 3 agosto 2016 . 15 giorni fa ha fatto un sinistro con colpa mi hanno detto se cambia compagnia il sinisto con la nuova compagnia non gli viene contato e non subisce aumento di classe. Ma e vero ?

    • Esperto
      Esperto

      E’ una possibilità molto remota, ma esiste. Se leggi l’articolo trovi tutto spiegato.

  29. Avatar
    LUCA

    Salve,
    sono in prima classe con la mia auto, ho appena effettuato un sinistro .
    Di quanto aumenterebbe il premio rispoetto agli 800 annui che pago attulmente ?
    Devo in pratica decidere se liquidare il danneggiato per contanti o fare il CID
    Grazie e saluti

    • Esperto
      Esperto

      Considera in media un +30/50% per 5 anni, via via sempre meno fino a tornare alla tua cifra dopo 6 anni.

  30. Avatar
    ciro

    ho 45 anni avuto un incidente con colpa, sono da sempre stato in prima classe, vorrei sapere la massima percentuale di aumento che potrei avere, grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Varia molto in abse al profilo e alla compagnia, ma per il prossimo anno puoi aspettarti anche +50%

  31. Avatar
    Roberto

    Buonasera, ho causato un sinistro, danno sui 500.. di quando può aumentare il premio, tenendo conto che con una cu6 pago 240 euro con prima assicurazioni???

    • Esperto
      Esperto

      L’aumento non dipende dall’entità del danno. Puoi avere da un +30 fino ad un +50%

  32. Avatar
    Nataly

    Salve! Ho avuto un sinistro con colpa nel 2015. La compagnia assicurativa mi ha passato dalla 4 alla 6 classe CU(ancora devo rinnovare la polizza). Ho scritto alla Consap per sapere l’importo del danno che è pari a Euro 230.00 Ho parlato con il mio agente assicurativo per poter risarcire il danno pagato e rimanere nella stessa classe di merito, ma lui mi propone di pagare 1800.00 euro dicendo che questa è una nuova regola.
    Chi ha ragione?

    • Esperto
      Esperto

      Oh bella… fai da solo la procedura alla Consap! Magari per curiosità sarebbe interessante approfondire cosa intende il tuo agente…

  33. Avatar
    Gabriele

    Buona sera, in questo anno ho causato un incidente e dalla prima classe sono sceso alla terza con l’imminente rinnovo. Il premio, nella proposta che ho ricevuto, è di 300 euro maggiore rispetto a quello dello scorso anno. Ho richiesto alla CONSAP la quantificazione del danno per il rimborso ed è 600 euro. Nonostante impiegherei solo 2 anni senza incidenti per tornare alla prima classe, quelli dell’assicurazione mi hanno comunque consigliato il rimborso, perché, a detta loro, un incidente negli ultimi 5 anni penalizza sempre ai fini del rinnovo.
    Purtroppo non hanno saputo quantificare la penalizzazione… Cosa mi conviene fare? La ringrazio.

    • Esperto
      Esperto

      Confermo quanto detto dalla compagnia: tra due anni sarai in classe CU 1 di nuovo, ma con un sinistro nello storico e la cosa comporterà penalizzazione rispetto allo scorso anno. In totale dopo 5 anni probabilmente avrai pagato (così a spanne) meno di 1000 euro di maggiorazione di assicurazione, quindi direi che siamo al limite della convenienza (in effetti i 600 devi darli subito!).

  34. Avatar
    Massimiliano

    Salve.il 10 giugno 2016 ho causato un incidente con colpa.a luglio mi scade la polizza.in assicurazione mi hanno detto che la procedura consap per rimborso devo aspettare la scadenza del prossimo anno cioè 2017 perché fino ad allora non mi aumenteranno ne la classe ne la segnalazione su attestato di rischio.mi hanno detto di fare procedura consap un mese prima cioè giugno 2017.vorrei chiedere se tutto ciò è vero e poi chiedo:visto che questo tamponamento é successo nel periodo di non osservazione,se io cambiassi assicurazione manterrei classe 1 e attestato pulito o poi se ne accorgerebbero dalla banca dati anche nell’anno nuovo?
    Grazie Massimiliano

    • Esperto
      Esperto

      Confermo che la pratica deve essere fatta l’anno prossimo.
      Quanto alla seconda domanda, la possibilità è remota ma esiste, la affrontiamo proprio in questo articolo.

      • Avatar
        Massimiliano

        La ringrazio per la risposta e ne approfitto per chiederle un’altra cosa:per curiosità sono andato sul sito ania e non vedo alcuna sezione dedicata al monitoraggio dell’attestato di rischio.questo per dire che ho dei dubbi sulla famosa banca dati dove si accorgerebbero di sinistri per poi metterli su attestato di rischio.grazie.

        • Avatar
          Massimiliano

          Salve la disturbo di nuovo perché entrando in area clienti mia assicurazione mi sono accorto che c’è la protezione contro il malus attiva.vuol dire quindi che non mi aumenteranno le classi e attestato di rischio rimarrà pulito?grazie mille.Massimiliano

        • Esperto
          Esperto

          Solo la classe interna.

        • Esperto
          Esperto

          Non è pubblica

  35. Avatar
    Sofia

    Salve, nel 2014 ho preso la classe di merito dei miei genitori C.U.1 (credo). La più alta insomma. Nel 2015 ho avuto un incidente con colpa quindi adesso dovrei essere alla 3. Adesso ho avuto un piccolo incidente con colpa. Si tratta di un piccolo graffietto sulla carrozzeria. Però gli assicuratori della mia assicurazione non mi hanno detto di questo riscatto. Preferirei pagare e non far scattare il bonus. Questo riscatto è previsto da tutte le compagnie di assicurazione? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Si certo è una procedura prevista per legge e gestita dalla CONSAP.

  36. Avatar
    antonio

    Ciao,
    ho tamponato una macchina con un danno lieve , abbiamo fatto il cid volevo sapere come risarcire la mia assicurazione per il piccolo danno causato in modo che non mi tocchino la classe di merito.
    Grazie
    Antonio.

    • Esperto
      Esperto

      Devi usare la procedura di risarcimento tramite CONSAP descritta nell’articolo.

  37. Avatar
    giovanni

    Salve, ho avuto una comunicazione dalla mia assicurazione per un sinistro provocato con la mia moto (ho urtato un paraurti..) e la controparte ha richiesto risarcimento diretto alla propria.
    dopo 30 giorni dei 60 previsti per cid a firma singola) ci siamo accordati e lo studio tecnico che seguiva il danno della parte lesa mi ha rilasciato una dichiarazione che ho pagato ed ha fatto una pec all’assicurazione della persona che ha subito il danno ed alla mia per fine mandato di richiesta danni.
    Io non avevo denunciato il sinistro, ne ho parlato dopo che mi è arrivata la comunicazione della mia assicurazione anche perchè non credevo la persona me lo avesse accusato!!
    comunque, dopo aver pagato il danno ed essermi accordato, e dopo le comunicazioni via pec dello studio tecnico, come mi devo regolare? la mia assicurazione aumenterà comunque?

  38. Avatar
    stefano

    buonasera,
    ho avuto un sinistro (probabilmente con conorso di colpa) e sono in classe c5, considerato che non avevo incidenti da oltre 10 anni e che ne ho 50, andando in classe c7, in che percentuale può aumentare il premio?
    Se la colpa sarà del 50%, c’è la possivbilità che cmq resti nalle mia classe di merito?

    grazie, saluti

    • Esperto
      Esperto

      Qual’è la tua classe Universale?

      • Avatar
        stefano

        c5, così mi ha detto la mia attuale compagnia

        • Avatar
          stefano

          salve, sì, credo sia proprio CU5. Mi chiarisca anche un’altra cosa, chiedendo lumi alla mia compagnia (circa il problema che le ho sottoposto) mi è stato risposto che se c’è un concorso di colpa al 50% la classe di merito non viene toccata, ma non mi ha specificato se si riferiva alla classe interna o alla universale (fino a ieri pensavo ne esistesse una sola). Se potesse aiutarmi (e consigliarmi) gliene sarei grato. Saluti

        • Esperto
          Esperto

          Nessuna delle due viene toccata, occorre almeno un 51% di colpa. Il sinistro però rimane nello storico per 5 anni e il malus scatterà se fai un ulteriore sinistro in questo periodo anche con solo 1% di colpa (si sommano).

        • Esperto
          Esperto

          c5 non è una classe universale. Forse intendi C.U. 5?

  39. Avatar
    Andrea B.

    Buonasera Esperto,

    Sono assicurato da 5 anni con la compagnia di famiglia, con classe di merito 1 grazie alla legge Bersani.
    Mese scorso ho causato un sinistro con colpa, regolarmente dichiarato presso la mia compagnia, ma nel farlo ho distrutto la mia auto che essendo vecchia non vale più la pena di riparare.
    In previsione di comprare una nuova vettura, oggi mi sono informato presso la mia compagnia sul da farsi in quanto non sapevo se fare una voltura con tutte le conseguenze del caso oppure stipulare una nuova polizza, per evitare il malus.
    Il mio contratto con l’auto che andrà rottamata scadrà a febbraio 2017, ma io vorrei conoscere le offerte delle altre compagnie. Ovviamente, mio attestato attualmente non compaiono sinistri ma sul prossimo sì… la domanda è questa: se io stipulo una nuova polizza con un’altra compagnia, sempre secondo legge bersani (con conducente di riferimento me stesso), l’anno prossimo la nuova assicurazione mi farà scattare anch’essa il malus?

    Grazie mille per l’aiuto

    • Esperto
      Esperto

      No non scatterà, ma avrai delle penalizzazioni dovute allo storico recente che sarà nuovamente “N.A.” e questo vale forse quanto il sinistro. I preventivi ti diranno quale delle due soluzioni è la migliore.

      • Avatar
        Andrea

        E se faccio la voltura sempre con un’altra compagnia? Grazie…

        • Esperto
          Esperto

          Il sinistro potrebbe perdersi, ma le possibilità sono poche, invero!

  40. Avatar
    Said

    Salve esperto.
    Il mio caso è particolare io nel 2013 ho acquistato una macchina e ho preso la classe di merito dio mio padre ma dopo 2 anni ho cambiato compagnia assicurativa e non ho fatto caso ai 5 anni nei quali risulta 1 incidente del 2010 che aveva avuto mio padre e il quale con la bersani non me lo dovevo portare dietro ma c’è sull’attestato… nel 2015 ho avuto un incidente con torto e quando è scaduto ik contratto sono passato ad altra assicurazione perché risparmiato 540€ annuali me dopo alcuni giorni me è arrivata una rettifica dove mi chiedono 196€ per i primi 6 mesi per il fatto che c’era un errore sul attestato dove si risultati che sono passato dalla 9 alla 11 classe ma no risultava nei ultimi 5 anni e risultava solo quello del.w010 che non è mio ma me lo sono portato dietro… adesso scaduti i primi 6 mesi al rinnovo dei secondi 6mesi vogliono che pago i 390€ più i 490 da contratto. Cosa posso fare per evitare di pagare sti soldi che non erano da contratto? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Mi apre che tu non abbia preso la classe di tuo padre, perchè sei partito dalla CU 14 e mi chiedo come possa dunque esserci quel vecchio sinistro, che peraltro quest’anno dovrebbe comunque sparire dall’attestato. La situazione è poco chiara, e poco chiaro è anche l’atteggiamento della compagnia che continua a rettificare il premio. Per prima cosa, direi di fare una bella verifica sull’attestato in modo da conoscere senza dubbi la tua classe e la situazione dei sinistri.

  41. Avatar
    Giancarlo

    Caro esperto il primo giugno ho avuto un incidente dove sono stati coinvoltu 3 veicoli in tutto. Ave do torto decido di rottamare il mio veicolo e di acquisyarne un altro. È più vantaggioso trasferire l’assicurazione sul nuovo veicolo o è meglio assicurarlo ex novo sfruttando il decreto Bersani visto che possiedo un altro veicolo. La mia C.U. è 1 in entrambe le coperture. Cordiali saluti.

    • Esperto
      Esperto

      In genere è preferibile tenersi la classe vera nonostante il sinistro.

  42. Avatar
    Massimo

    Buongiorno, volevo chiederle una cosa, lo scorso anno ho avuto uno stupido incidente con colpa (rottura di uno specchietto), l’assicurazione rimborsa il danno e mi aumenta la classe di merito da 5 a 7 con relativo aumento del premio, contatto allora la CameRA DI Compensazione e chiedo l’importo della somma versata a rimborso del danno, vista l’esiguità della somma, decido di pagare ed effettuo il bonifico, comunico la cosa alla mia assicurazione, la quale mi invia il nuovo attestato di rischio con il premio notevolmente ridotto, decido pero’ di cambiare l’assicurazione e chiedo nuovi preventivi, questi pero’ risultano tutti con classe di merito 7 anzichè 4, le assicurazioni mi hanno detto che i dati sono presi dalla banca dati dell’ania, come mai non sono stati variati i dati nella banca dati? chi doveva farlo? come posso fare?

    • Esperto
      Esperto

      La rettifica deve essere fatta dalla vecchia compagnia.
      La tua esperienza ci conferma ancora una volta quanto questa procedura sia laboriosa e sfavorevole all’assicurato.

  43. Avatar
    Nicoletta

    Buonasera esperto.
    Ho assicurato la mia auto il 24 giugno 2015 e il 28 giugno 2015 ho causato un piccolo sinistro con un’autovettura assicurata presso la mia stessa compagnia, che ha provveduto a liquidare il danno. Mi sono attivata per chiedere alla consap l’ammotare del risarcimento per poter valutare se fosse conveniente o meno rimborsare l’assicurazione, ma non ho ancora effettuato alcun pagamento. Oggi (dato che la polizza scade tra meno di un mese) l’assicurazione mi ha inviato l’attestato di rischio del 2015 in cui non risulta alcun sinistro e il nuovo preventivo che è addirittura più basso di quello precedente (e vede anche un miglioramento della classe di rischio). Mi sembra abbastanza strano. Cosa mi consiglia di fare??? Ignorare la cosa e pagare il premio non considerando il sinistro che non è riportato oppure chiedere alla compagnia? E’ possibile che il prossimo anno si accorgano dell’errore, se di errore si è trattato??
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Potrebbe anche essere che la gestione del sinistro non è ancora chiusa. Io intanto proseguirei l’iter alla Consap per sapere con certezza se e quanto è stato pagato.

  44. Avatar
    Samanta

    Buongiorno, ho causato due incidenti con tamponamento e sono in classe 3. Di quanto retrocede la mia classe? E di quanto potrebbe aumentare la mia assicurazione? Grazie mille

    • Esperto
      Esperto

      Anzichè andare in CU 2 andrai in CU 8, aspettati un aumento consistente, un raddoppio come minimo.

  45. Avatar
    Silvio

    Gentile esperto, possiedo due motocicli assicurati con due compagnie diverse, qualche mese fà ho causato un incidente con colpa e vista la gravità ho dovuto rottamare il mio motociclo concludendo quindi il rapporto con la compagnia assicurativa.
    Tra poco devo rinnovare la polizza dell’altro motociclo assicurato con altra compagnia, le chiedo se sulla nuova assegnazione della CU influirà l’incidente risarcito dall’altra compagnia, Grazie.

  46. Avatar
    Pietro

    Salve ho un contratto assicurativo che mi scade il 15 giugno, ho fatto 2 sinistri con colpa , se decidessi di non utilizzare più questo storico e vendessi l auto cosa accadrebbe? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Vanno dimenticati, alla prossima auto potrai ripartire dalla Cu 14 oppure con legge Bersani.

      • Avatar
        pietro

        esperto,quindi questo storico lo posso far morire cosi senza volturarlo su nessuna altra vettura? non succede niente?

        • Avatar
          pietro

          esperto mi perdoni, ma mi potrebbe spiegare piu dettagliatamente, la ringrazio e mi scusi

        • Esperto
          Esperto

          Se vendi l’auto e ne acquisti un’altra, sulla nuova puoi a tua scelta:
          1- trasferire la polizza dell’auto venduta
          2- ripartire dalla classe CU 14
          3- applicare la legge Bersani
          E’ evidente che se l’attestato della vecchia vettura è “sporcato” da sinistri, può convenire non usarlo. In tal caso può cadere nel dimenticatoio senza problemi.

        • Esperto
          Esperto

          Certamente!

  47. Avatar
    mattia

    esperto buongiorno, ho cambiato compagnia circa 15 giorni fà, ma prima della scadenza della precedente assicurazione ho causato un sinistro con colpa la quale ci eravamo messi d accordo nel fargli riparare l auto da un carrozziere, io nel frattempo cambio assicurazione e non dico di questo sinistro, ora per motivi di disaccordo con il danneggiato decido di firmare il CAI, RISCHIO QUALCOSA PER NON AVER DETTO DI QUESTO SINISTRO LA QUALE è STATO DENUNCIATO DOPO 20 GIORNI?

    • Esperto
      Esperto

      Non vedo particolari rischi, specie se è a firma congiunta.

      • Avatar
        Mattia

        Esperto, io ho paura di aver fatto qualche falsa dichiarazione cioè quello di aver detto di non aver fatto sinistri nel preventivo che poi mi sono assicurato , e poi dopo 20 giorni ho firmato il cid

        • Esperto
          Esperto

          I sinistri che vanno dichiarati sono solo quelli dell’attestato di rischio.

  48. Avatar
    bruno saiello

    buona sera, quattro anni mi hanno addebitato un sinistro di cui non sapevo nulla, nonostante il disconoscimento la controparte è stata risarcita e le Generali mi ha retrocesso dalla CU1 alla CU3 pagavo 970 € e mi hanno aumentato a1620 ora poiche ho contestato l’accaduto ho chiesto il reintegro di clesse ed il rimborso vorrei sapere come calcolare il quantum di rimborso in attesa di comunicazione la ringrazio

    • Esperto
      Esperto

      E’ molto complesso in quanto non si sa quanto sarebbe stato il premio senza il sinistro e le penalizzazioni non sono rese pubbliche dalle compagnie.

  49. Avatar
    Matteo

    Salve, sono in terza classe e ho fatto un tamponamento, avendo torto andrò in quinta classe. La macchina è intestata a me. In casa abbiamo 2 macchine. Se poi in seguito con un passaggio di proprietà la intestassi a mio padre (che è in prima), e con un altro passaggio di proprietà mi intestassi una delle 2 macchine, potrei rientrare in prima come mio padre?

    • Esperto
      Esperto

      SI ma devi valutare sia i costi delle volture che delle polizze in quanto per avere la classe 1 dovresti usare la legge Bersani che introduce delle penalizzazioni sul premio. Fai delle simulazioni di prezzo prima di decidere.

  50. Avatar
    Gilberto

    Salve, vorrei chiedere che cosa accade alla classe di merito se un incidente con torto avviene nel periodo che intercorre tra il rinnovo della polizza (con Bonus Protetto) e la data di effettiva decorrenza della polizza.

    In pratica 10 giorni fa ho rinnovato la polizza aggiungendo l’opzione “bonus Protetto” di cui la decorrenza sarà tra 8 giorni. All’interno di questo periodo abbiamo tamponato. Posso sperare di mantenere la classe di merito preesistente?

    • Esperto
      Esperto

      Ovviamente la copertura del bonus protetto farà decorso dalla sua data e non coprirà il sinistro.

  51. Avatar
    Andrea

    Volevo una info. Dovrei fare l’assicurazione ad una macchina che ho tamponato. Io l’assicurazione l’ho rinnovata da poco. Siccome dovrei vendere la macchina entro che scada il rinnovo della prossima assicurazione ce la possibilità quindi che chiudendo assicurazione non pago il Malus per un eventuale macchina che devo comprare senza fare il passaggio di quella stessa polizza?

    • Esperto
      Esperto

      Ho capito solo in parte, comunque sulla nuova auto puoi trasferire la classe attuale con tanto di malus, oppure ripartire dalla CU 14, oppure ancora applicare la legge Bersani, a tua convenienza e scelta.

  52. Avatar
    gabriele

    espongo il mio dubbio ,
    circa 20 giorni fà alla scadenza della mia polizza ho cambiato compagnia assicurativa, dichiarando di non avere fatto sinistri, insomma la verità. Solo che circa un mese e mezzo fà ho tamponato una persona e mi misi d accordo per fargli sistemare questo danno portandolo dal carrozziere, ma per sua lentezza quest ultimo mi ha fatto sapere solo ora e mi ha sparato una cifra alta, se decidessi di firmare il CID dopo un mese dall incidente e dopo 20 giorni dalla mia nuova polizza secondo lei avrei delle sanzioni per aver detto una falsa dichiarazione ?cioè di non aver causato sinistri. mi aiuti grazie

    • Esperto
      Esperto

      No nessun problema, devi dichiarare solo i sinistri già conteggiati nell’attestato di rischio.

  53. Avatar
    Antonio

    Esperto buonasera , ho una polizza su un auto che mi scade il mese di agosto, solo che purtroppo ho causato 3 sinistri con colpa, se decidessi di non fare più l assicurazione su questo veicolo alla scadenza cosa succede? Dovrei dare qualcosa all assicurazione per i sinistri causati? Grazie

    • Esperto
      Esperto

      No, ma per riassicurarla dovrai fare una voltura del mezzo, ad esempio ad un familiare.

      • Avatar
        Antonio

        Esperto e se la vendo senza rinnovare più, posso stare tranquillo che non mi chiedono qualcosa per i sinistri fatti? Grazie mille

        • Esperto
          Esperto

          Assolutamente tranquillo. L’unica cosa che sarà dovuta sono le franchigie se previste dalla tua RCA.

  54. Avatar
    marco

    salve,ad oggi nel 2016 con scadenza polizza maggio, avendo cambiato diverse compagnie possono essere conteggiati dei sinistri fatti e chiusi nell anno 2014? confermo che mi è già arrivato l attestato con nessun sinistro

    • Esperto
      Esperto

      Assolutamente si, la gestione talvolta è molto lunga, anche 3/4 anni.

      • Avatar
        marco

        esperto quindi cambiando assicurazione gli dico di questi sinistri del 2014? se non dico dei sinistri dichiaro del falso? ancora grazie

        • Esperto
          Esperto

          No non devi dichiararli, vanno dichiarati solo se sono già nello storico.

      • Avatar
        Marco

        Esperto possono essere caduti nel dimenticatoio? Grazie

        • Esperto
          Esperto

          Talvolta accade. Ne parliamo appunto nell’articolo.

  55. Avatar
    Marco

    Salve Esperto..io quest’anno a inizio ottobre ho leggermente toccato un pedone in retromarcia,lui inciampando si è fatto male e ad oggi il sinistro ancora non è chiuso..la mia assicurazione scade a giugno 2016. ho visto che l’anno di osservazione va da aprile 2015 ad aprile 2016. ora ti chiedo: nel mio attestato di rischio compare il sinistro o si deve chiudere..e poi mi consigli di cambiare compagnia casomai non compare il sinistro??grazie.

    • Esperto
      Esperto

      Il sinistro non comparirà, quanto all’opportunità di cambiare compagnia, è tutto spiegato nell’articolo!

  56. Avatar
    Stefano

    Buongiorno
    Nel 2013 ero in classe cu 1 ma ho un sinistro con colpa
    Ad oggi nessun altro sinistro da quella data
    Nel 2015 la mia assicurazione paga per il sinistro del 2013
    Oggi nel 2016 passo da classe 1 di nuovo a classe 3 perchè secondo la compagnia assicuratrice è normale che il malus scatto nell’anno del pagamento
    È corretto?
    E dei 2 anni (2014 e 2015) di guida senza sinistri che avrebbero riportato a CU1 non si tiene più conto?
    In questo modo basta allungare le pratiche ed il bonus/malus viene meno!
    Grazie per il servizio e per la risposta

    • Esperto
      Esperto

      E’ tutto normale, considera che nel 2014 e 2015 hai pagato una CU 1!

  57. Avatar
    gianfranco

    esperto salve, lo scorso anno nel marzo 2015 faccio 2 sinistri con colpa , la mia assicurazione scadeva il 30/04/2015, decido di passare ad un altra compagnia e quest anno non vedo questi sinistri, il mio attestato riporta sempre la cu 1, ora sto cambiando di nuovo compagnia e dato che il mio attestato non riporta nulla non sò cosa dichiarare,cosa mi consiglia?grazie

    • Esperto
      Esperto

      I sinistri non vanno dichiarati se non compaiono nell’attestato di rischio.

      • Avatar
        gianfranco

        non capisco, in che senso?

        • Esperto
          Esperto

          Ila malus non è retroattivo, avrà corso dal momento del conteggio e non dalla data del sinistro. Il sinistro comparirà sull’attestato di rischio per 5 anni dalla data del conteggio.

      • Avatar
        gianfranco

        esperto ho paura che se verranno conteggiati in futuro potrebbero farmi pagare qualche differenza per le assicurazioni pagate in precedenza la quale ero in cu 1? grazie

        • Esperto
          Esperto

          Assolutamente no. Devi considerare che il relativo malus si protrarrà per 5 anni dal momento della comparsa, quindi il conto torna comunque.

  58. Avatar
    giorgio

    buonasera esperto, ho un auto la quale mi scade l assicurazione domani , nel corso dell anno ho fatto 2 sinistri con colpa e sono andato a finire in una classe di merito altissima, se io decidessi di vendere l auto e non usufruire piu di questo storico assicurativo cosa succederebbe?

    • Esperto
      Esperto

      Cambiando auto puoi far morire questo storico con i sinistri e ripartire dalla classe CU 14, oppure applicare la legge bersani con un familiare.

  59. Avatar
    raffaella

    esperto buongiorno, mi è capitato di provocare negli ultimi 2 anni due sinistri con colpa 2015 e 2016,fortunatamente tutti e due sono capitati fuori periodo di osservazione,io però ho cambiato sempre compagnia, e il mio attestato è sempre pulito ,ora dato che l ultimo è stato fatto 20 giorni fa e la polizza mi scade oggi , se cambiassi compagnia potrei trovarmeli tutti e due sul prossimo attestato e mi faranno pagare il malus del 2015?

    • Esperto
      Esperto

      Beh si certo c’è da aspettarsi che “compaiano”.

      • Avatar
        raffaella

        esperto e per la differenza dell anno precedente non me chiedono? grazie

        • Esperto
          Esperto

          Quando saranno conteggiati, avrai l’aumento della polizza, non prima.

  60. Avatar
    Giovanni

    Buongiorno, cortese quesito : Avendo provocato un sinistro di lieve entità responsabilità 100% (riguarda il paraurti del veicolo controparte) e dando per corretto il fatto che la controparte abbia asserito che informandosi presso alcuni carrozzieri, il paraurti risulta internamente rotto , ma non riparabile a causa del mancato reperimento dei pezzi di ricambio , poichè l’auto è datata e i pezzi fuori produzione, come si può quantificare il danno, e l’eventuale risarcimento diretto verso la compagnia in maniera equa onde evitare l’applicazione del malus ?
    Grazie

    • Esperto
      Esperto

      Anche se non è esattamente il caso, in genere quando il danno è superiore al valore del mezzo, si liquida il valore commerciale dell’auto. Spero che l’auto sia solo vecchia e non di valore!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)